Un adeguato abbigliamento intimo può migliorare le performances in moto: preservando l’epidermide dall’accumulo di sudore, allontanando freddo e umidita’ dalla pelle, evitando raffreddamenti improvvisi, riducendo l’affaticamento, eliminando i cattivi odori.

Esistono prodotti tecnici mirati (maglie, pantaloncini corti e lunghi, sottocaschi, calze, “Original Carbon Underwear”) concepiti per chi viaggia in moto, per avventurarsi in situazioni al limite o per girare in pista. Per un uso turistico della moto l’utilizzo di questi capi permette di viaggiare con tutti i climi avendo la certezza di avere la pelle sempre asciutta, proteggendo dal freddo, dal caldo e dagli sbalzi di temperatura oltre che dagli eventuali urti. Durante le soste non si sente più il bisogno di cambiarsi ed i cattivi odori saranno eliminati. In pista o sulla strada l’utilizzo di un sottotuta mantiene la pelle asciutta riduce il freddo d’inverno e fa temere meno il caldo d’estate, ottenendo un duplice effetto di comfort e protezione. Infine durante la pratica di ogni tipo di disciplina Off-road l’impiego di capi underwear può abbinare nel contempo le caratteristiche di gestione del sudore ad un elevato livello di protezione e ad un comfort mai raggiunto prima.

Accessori termici:

Manopole e coprimanopole riscaldate

I manicotti sono un accessorio sostitutivo (o complementare) delle manopole riscaldate e consentono di tenere le mani al caldo, avvolte in un pellicciotto ecologico o termico. Anche se alquanto antiestetico, questo accessorio è molto efficace. Verificate la presenza di rinforzi che garantiscano la rigidità dei manicotti sotto l’effetto della velocità. Non devono toccare le leve del freno anteriore o della frizione!

Il coprigambe svolge la stessa funzione dei manicotti sulla parte inferiore del corpo ed eventualmente sul busto. Creati con materiali impermeabili sulla parte esterna, sono coperti internamente da una fodera ecologica o termica. Data la notevole esposizione al vento, richiedono fissaggi solidi, con bande o punti di attacco sulla carena.

Il sottocasco di acrilico o seta, rappresenta un ottimo isolante al freddo e al vento. Esistono anche tubi per collo termici trasformabili in sottocasco e goletta.

Il collare spesso in materiale antifreddo (pile..), può contrastare efficacemente le correnti d’aria e deve aderire perfettamente al collo, mentre la goletta (in PVC o nylon) da attaccare direttamente al casco è adatta ai più freddolosi.
Marche : Acerbis, Alpinestars, Bikers, Dainese, Gaerne, Klan, Sixs, Spidi, Tucano Urbano, Oj Atmosfere
Un adeguato abbigliamento intimo può migliorare le performances in moto: preservando l’epidermide dall’accumulo di sudore, allontanando freddo e umidita’ dalla pelle, evitando raffreddamenti improvvisi, riducendo l’affaticamento, eliminando i cattivi odori.

Esistono prodotti tecnici mirati (maglie, pantaloncini corti e lunghi, sottocaschi, calze, “Original Carbon Underwear”) concepiti per chi viaggia in moto, per avventurarsi in situazioni al limite o per girare in pista. Per un uso turistico della moto l’utilizzo di questi capi permette di viaggiare con tutti i climi avendo la certezza di avere la pelle sempre asciutta, proteggendo dal freddo, dal caldo e dagli sbalzi di temperatura oltre che dagli eventuali urti. Durante le soste non si sente più il bisogno di cambiarsi ed i cattivi odori saranno eliminati. In pista o sulla strada l’utilizzo di un sottotuta mantiene la pelle asciutta riduce il freddo d’inverno e fa temere meno il caldo d’estate, ottenendo un duplice effetto di comfort e protezione. Infine durante la pratica di ogni tipo di disciplina Off-road l’impiego di capi underwear può abbinare nel contempo le caratteristiche di gestione del sudore ad un elevato livello di protezione e ad un comfort mai raggiunto prima.

Accessori termici:

Manopole e coprimanopole riscaldate

I manicotti sono un accessorio sostitutivo (o complementare) delle manopole riscaldate e consentono di tenere le mani al caldo, avvolte in un pellicciotto ecologico o termico. Anche se alquanto antiestetico, questo accessorio è molto efficace. Verificate la presenza di rinforzi che garantiscano la rigidità dei manicotti sotto l’effetto della velocità. Non devono toccare le leve del freno anteriore o della frizione!

Il coprigambe svolge la stessa funzione dei manicotti sulla parte inferiore del corpo ed eventualmente sul busto. Creati con materiali impermeabili sulla parte esterna, sono coperti internamente da una fodera ecologica o termica. Data la notevole esposizione al vento, richiedono fissaggi solidi, con bande o punti di attacco sulla carena.

Il sottocasco di acrilico o seta, rappresenta un ottimo isolante al freddo e al vento. Esistono anche tubi per collo termici trasformabili in sottocasco e goletta.

Il collare spesso in materiale antifreddo (pile..), può contrastare efficacemente le correnti d’aria e deve aderire perfettamente al collo, mentre la goletta (in PVC o nylon) da attaccare direttamente al casco è adatta ai più freddolosi.
Marche : Acerbis, Alpinestars, Bikers, Dainese, Gaerne, Klan, Sixs, Spidi, Tucano Urbano, Oj Atmosfere